Precedenti di Venezia-Sampdoria

Tre vittorie, quattro pareggi e due sconfitte per la Samp a Venezia.

Venezia, 22 Dicembre 1946 XIII Giornata
Venezia-Sampdoria 0-2 [a tavolino]

39′ Baldini (sospesa al 63′ per invasione di campo)

VENEZIA: Griffanti, Bellesini, Di Gennaro, Sgobbi, Puppo, Trentin, Ottino, Novello, Pernigo, Dante, Zambelli

SAMPDORIA: Bonetti, Piacentini, Zorzi, Fattori, Borrini, Gramaglia, Fabbri, Bassetto, Baldini, Barsanti, Fiorini

Arbitro: Limido


Venezia, 16 ottobre 1949 – Serie A, VI G.
Venezia-Sampdoria 3-7
Bassetto all’8′, al 31′, al 35′ e al 43′ ; Vaccari al 4′, Lucchi (r) all’8′, Gei all’11’, Lorenzo al 25′, Gei al 26′, Bercarich al 44′ della ripresa.

VENEZIA: Griffanti, Bellesini, Pischianz, Massagrande, Lucchi, Cauzzo, Vaccari, Venturi, Bercarich, Golob, Renosto.

SAMPDORIA: Bonetti, Gratton, Arrighini, Coscia, Bertani, Mannocci, Lucentini, Gei, Bassetto, Lorenzo, Sabbatella.

Arbitro: Gemini di Roma.

Venezia, 29 ottobre 1961 – Serie A, XI giornata
Venezia-Sampdoria  1-1
41′ Boskov, 78′ Rossi

VENEZIA: Baldisseri, De Bellis, Ardizzon, Tesconi, Carantini, Frascoli, Rossi, Santisteban, Siciliano, Santon, Pochissimo.
SAMPDORIA: Rosin, Vincenzi, Marocchi, Bergamaschi, Bernasconi, Vicini, Toschi, Boskov, Brighenti, Veselinovic, Vigni.
Arbitro: De Robbio.

Venezia, 16 dicembre 1962 – Serie A, XIII giornata
Venezia-Sampdoria 2-0
66′ Stivanello, 84′ Raffin

VENEZIA: Magnanini, De Bellis, Ardizzon, Tesconi, Carantini, Grossi, Azzali, Mazzia, Camatta, Raffin, Stivanello.
SAMPDORIA: Sattolo, Vincenzi, Tomasin, Bergamaschi, Bernasconi, Delfino, Tamborini, Toro, Toschi, Brighenti, Cucchiaroni.
Arbitro: De Robbio.

Venezia, 29 agosto 1965 – Coppa Italia, 1° turno
Venezia-Sampdoria 1-1 dopo tempi supplementari
35′ Cristin, 60′ D’Alessi [r]

VENEZIA: Bubacco, Tarantino, Nanni, Neri, Cancian, Spagni, Mazzola, D’Alessi, Mencacci, Salvemini, Dori.
SAMPDORIA: Sattolo, Vincenzi, Trinchero, Giampaglia [46′ Rossi], Masiero, Garbarini, Dordoni, Salvi, Nicolè, Cristin, Pienti.
Arbitro: Righetti.

Venezia qualificato al secondo turno per sorteggio.

29 novembre 1998. Una Samp ridotta in dieci per l’espulsione di Ficini, strappa un buon punto nello scontro diretto, in casa del Venezia di Novellino, ultimo in classifica. Blucerchiati modesti, ma pericolosi con Pecchia su punizione (traversa), e Iacopino nel finale. Veneti spuntati.

Serie A 1998/99: Venezia-Sampdoria 0-0

17 Gennaio 2000. Nella sfida di vertice esce una bellissima partita. Veneti due volte in vantaggio e blucerchiati capaci di pareggiare prima con Esposito su assist di Sakic, poi con capitan Vergassola su traversone di Vasari. Nel finale Venezia vicino al gol vittoria, ma si chiude sul 2-2.

Serie B 2000/01: Venezia-Sampdoria 2-2

7 Giugno 2003. Con la promozione ormai conquistata da settimane, la Samp gioca a ritmo blando contro un Venezia disperato e lascia i tre punti ai padroni di casa. Nel finale, col risultato di 3-0, Rabito realizza il suo unico gol in maglia blucerchiata. Padroni di casa salvi.

Serie B 2002/03: Venezia-Sampdoria 3-1

30 Marzo 2022. La Samp di Giampaolo non fallisce lo scontro diretto di Venezia e si porta a +7 sulla zona retrocessione. Decide una doppietta di Caputo nel primo tempo, su altrettanti errori madornali della difesa veneziana, propiziati dal pressing di Sabiri. Poi tutto o quasi sotto controllo.

Serie A 2021/22: Venezia-Sampdoria 0-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *