Analisi sul Torino 2020/21 (andata)

Cosa è cambiato rispetto al 2019/20

La campagna acquisti estiva non è stata di quelle esaltanti. Oltre al cambio di panchina, con l’arrivo di mister Giampoalo, sono arrivati Murru, Linetty e Bonazzoli dalla Sampdoria, Rodriguez dal Milan, Vojvoda, dallo Standard Liegi e Goyak dalla Dinamo Zagreb. Pochino considerando le difficoltà della squadra nella stagione precednte, finita a un passo dalla retocessione dopo un girone di ritorno scandaloso. Contestalmente sono partiti: Bonifazi, Djidji, De Silvestri (svincolato), Aina, Boyè, Berenguer e Damascan

Torino, che colpo: ecco Ricardo Rodriguez - Corriere dello Sport

La rosa per la stagione 2020/21

Portieri e Difesa: tra i pali è inamovibile Sirigu, una garanzia per una squadra di questo livello e ormai alla quarta stagione consecutiva in granata. Dietro di lui il gigante serbo Milinkovic-Savic, il bosniaco Ujkani Rosati.

Risultato immagini per sirigu torino

Nella linea difensiva a quattro, da destra verso sinistra, i più gettonati sono stati fin qui il bosniaco Vojvoda, due assist in stagione, i due brasiliani Lyanco e Bremer, che hanno realizzato una rete ciascuno, e lo svizzero Rodriguez. Qualche problema inziale per il camerunense N’Kolou, che nella difesa a tre utilizzata ultimamente è invece tornato titolare. C’è poi Izzo, fin qui poco utilizzato. I terzini di riserva sono l’ivoriano Singo a destra e l’argentino Ansaldi (1 rete in questo campionato e 5 gol + 7 assist nella stagione scorsa) e il doriano (è in prestito) Murru.

Lyanco è l'unico intoccabile del Torino - Metropolitan Magazine

Centrocampo: in questo reparto Giampaolo non ha dubbi. I titolari sono il polacco ed ex doriano Linetty, il venezuelano Rincon, il francese Meitè. Poi c’è Segre rientrato dal prestito al Chievo. Insomma, poca scelta.

Torino: Rincon torna titolare | Serie A | Calciomercato.com

Attacco: il trequartista è il serbo Lukic, autore di ben 3 gol e 1 assist. L’alternativa è il bosniaco Goyak. Giampaolo come punta schiera Verdi che, dopo una stagione deludente, fin qui ha segnato 2 gol e fornito 2 assist e il capitano Belotti, 6 gol e 2 assist (22+4 nella stagione scorsa). A rotazione poi si sono visti (soprattutto da subentrati), l’altro doriano Bonazzoli e l’ex blucerchiato Zaza (9 gol + 5 assist nella stagione scorsa), autori rispettivamente di 1 e 2 reti. Pochissimo spazio concesso, come già nella passata stagione, al giovane Milico ed Edera.

Caso Zaza-Belotti: cambia la regola per i goal deviati | Goal.com

Risultati stagione 2020/21

La squadra di Giampaolo è partita malissimo e nel solco di quello che è stato tutto il 2020. Un disastro. Fin qui in campionato una vittoria col Genoa, due pareggi con Sassuolo e Crotone e cinque sconfitte. Rispetto agli anni passati sehnano più facilmente, ma incassano tantissimo. In Coppa Italia invece si sono qualificati agli ottavi di finale superando il Lecce (3-1 dopo i supplementari) ed Entella (2-0). Inutile dire che la panchina del nostro ex mister è già abbastanza in discussione e un eventuale ulteriore passo interno di un certo tipo potrebbe già far vacillare la sua posizione. I granata comunque rispetto alle prime partite hanno dato qualche segno di ripresa, anche se i quattro gol presi in rimonta dall’Inter sono stati un altro brutto colpo al morale.

[wpedon id=”5153″]

Karol Linetty (Sampdoria 2016-2020)

https://www.manicomioblucerchiato.it/simone-zaza-sampdoria/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento