Stagione 2019/20: le pagelle di portieri e difensori

AUDERO MULYADI 5,5: rendimento sensibilmente peggiorato rispetto a quello del 2018/19, quando, pur senza picchi entusiasmanti, non prese poi tanti gol evitabili. Quest’anno le incertezze invece sono state di più e le parate decisive alla fine non tantissime. Guardando le pagelle solo dei 7 con Lazio all’andata, Roma al ritorno, partite comunque perse, mentre è stato più decisivo sul risultato contro Lecce e Spal al ritorno. Fondamentalmente non da sicurezza né nelle uscite alte (a volte non esce, altre le sbaglia), né su tiri non proprio irresistibili. Problemi sia di riflessi che di posizionamento. Ma forse anche concentrazione nelle fasi calde, di pressione difensiva.

Sampdoria, Audero nel mirino dei tifosi: ecco le accuse al portiere

FALCONE e SECULIN SV: il primo gioca le ultime due partite rimediando ben quattro gol col Milan e solo uno (su rigore col Brescia). Non ha fatto rimpiangere l’Audero degli ultimi tempi, anche se è troppo poco per essere giudicato. Il secondo resta sempre seduto in panchina.

Falcone: «Felice e onorato per l'esordio con la Sampdoria» - VIDEO

BERESZYNSKI 5,5: due ottime partite con Roma all’andata e Spal al ritorno, non bastano a compensare una serie di errori grossolani che hanno tempestato le sue prestazioni soprattutto all’inizio e alla fine della stagione. In certi momenti è sembrato in buona condizione atletica, ma troppi alti e bassi durante le partite  Anche lui in calo rispetto all’annata precedente.

Sampdoria, infortunio Bereszynski e tempi di recupero | 10 ...

YOSHIDA 6,5: arrivato a Gennaio inoltrato è stato uno dei protagonisti della travolgente serie di 15 punti in 6 giornate dopo la sosta. Qualche marcatura un pò troppo “a distanza”, ma tutto sommato è uno che trasmette sicurezza, ha un discreto spunto sul breve e un buon piede in impostazione e talvolta proiezione offensiva.

Consigli fantacalcio, i difensori da schierare nella 35^ giornata ...

FERRARI 6-: stagione estremamente sfortunata per via di un grave infortunio nella partita interna con la Juventus. Da allora è rimasto fuori dal campo. Fin lì era stato uno dei meno peggio in una difesa che Ranieri aveva un pò riassestato, ma che inizialmente aveva preso grosse imbarcate (lui compreso).

Gianluca Di Marzio :: Ferrari, il derby per ora è su FIFA: "Ma il ...

TONELLI 6+: inserito nel mercato invernale insieme al collega di reparto giapponese, gioca inizialmente tutte le partite da titolare viaggiando tra il 6 e il 7. Ma tanto per cambiare si fa male nella partita casalinga col Bologna e riappare alla 36° giornata in casa della Juve (dove gioca maluccio) e all’ultima giornata a Brescia, dove si infortuna nuovamente nel giro di poco tempo. Peccato perché il rendimento era stato abbastanza convincente, molto meglio dell’anno prima.

Sampdoria, Tonelli si ferma. Stagione finita? - Club Doria 46

COLLEY 6-: sempre difficile giudicare il gambiano, capace di prestazioni ottime, o eccellenti, come con Roma e Milan all’andata e Lecce, Spal e cagliari al ritorno, ma anche di rovinare da solo, o quasi altre, quando non in giornata. Il peggio con la Lazio e col Milan al ritorno, roba da museo degli orrori. Giocatore esplosivo ed efficace quando concentrato, nocivo quando va in bambola. Migliorato in impostazione, sempre fortissimo di testa in fase difensiva, ma pessimo sottoporta, dove è riuscito a fallire diverse occasioni anche comode.

Mercato Sampdoria, Colley torna a essere una plusvalenza

CHABOT 6-: il ragazzone tedesco è ancora un pò grezzo e macchinoso, ma ha margini di crescita. Miglior partita col Milan all’andata, mentre va in bambola insieme agli altri nel 5-1 di Roma con la Lazio. Si rivede poi a fine stagione con Parma (dove segna il gol che da il via alla rimonta) e Juventus. Comunque era ed è rimasta una riserva rispetto a tutti gli altri.

Gol Chabot: il colpo di testa del difensore della Sampdoria - VIDEO

MURRU 5,5 partito male, dopo una grande stagione precedente, si è ripreso con l’arrivo di Ranieri. tenendo saldo il posto da titolare. Dopo la sosta COVID invece è parso svuotato e distratto, così l’ottimo Augello gli ha soffiato il posto. Anche in questa stagione alcuni rigori causati più o meno volontariamente. Involuto..

Diffidati Sampdoria: chi rischia di saltare il match contro il Milan

AUGELLO 7: ha ripetuto un pò le gesta del sorprendente Sala l’anno precedente. Ma lui non sembra essere un fuoco di paglia. Dopo un inizio di ambientamento a un livello che non era mai stato il suo, prende man mano confidenza e quando chiamato in causa risponde sempre meglio. Complice l’appannamento di Murru, nel finale diventa titolare come terzino sinistro dimostrando grande corsa, buona tecnica. concentrazione e naturalezza nel cross sia in corsa che da fermo.

Calciomercato Sampdoria: Augello resterà in blucerchiato - Calcioline

MURILLO CERON 5: il colombiano era arrivato per sostituire Andersen, ma già in Estate nelle amichevoli, si era capito che non sarebbe stata la stessa cosa. E’ sembrato da subito il lontano parente del bel difensore ammirato nell’Inter anni prima. Con Ranieri si riprende un pò, schierato pure come terzino destro, ma ormai il suo destino era segnato. Prestito in Spagna fino a fine stagione.

Mercato Sampdoria, Murillo resta sul mercato: si aspetta l'offerta

REGINI SV: chiamato in causa appena quattro volte, per un totale di 230 minuti in campo, non demerita rispetto agli altri. D’altronde era troppo indietro nelle gerarchie e viene giustamente ceduto nel mercato invernale.

Sampdoria, UFFICIALE: Regini alla Spal | Mercato | Calciomercato.com

 

Precedente Stagione 2019/20: giudizio e voto finale Successivo Stagione 2019/20: le pagelle dei centrocampisti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.