Serie A 2007/08: Parma-Sampdoria 1-2

Genova, 09 Marzo 2008, ore 15:00 – Serie A, 27° giornata
Parma-Sampdoria 1-2
12′ Maggio (assist Franceschini ), 57′ Bonazzoli (assist Ziegler), 68′ Budan

PARMA (4-4-1-1): Bucci; Coly, Falcone, Paci, Castellini; Dessena (79′ Corradi), Morrone, Cigarini, Pisanu (59′ Budan); Gasbarroni (65′ Reginaldo); C. Lucarelli. In panchina: Pavarini, D.Zenoni, Couto, Parravicini.
Allenatore: Di Carlo.

SAMPDORIA (3-5-1-1): Castellazzi; Lucchini (61′ Miglionico), Gastaldello, Accardi; Maggio, Sammarco, Palombo, Franceschini (79′ Volpi), Ziegler (70′ Zenoni); Delvecchio; Bonazzoli. In panchina: Mirante, Poli, Kalu, Ferrari. Allenatore: Mazzarri.

  • ARBITRO: Celi di Campobasso
  • Pomeriggio coperto, terreno in buone condizioni.
  • Spettatori: 11.000 circa.
  • Ammoniti: Maggio, Paci, Pisanu, Palombo, Gastaldello, Accardi, C.Lucarelli, Delvecchio, Falcone.
  • Angoli: 5-0.
  • Al 50′ Gasbarroni ha colpito il palo su calcio di rigore.

Cronaca della partita da repubblica.it:

La Sampdoria espugna il “Tardini” e guarda con ottimismo ad un piazzamento in Europa. I blucerchiati vincono 2-1 in casa di un Parma reattivo solo in alcuni frangenti del match e poco concreto in fase offensiva. Parma che ha anche sciupato con Gasbarroni un rigore. Di Carlo con il 4-4-1-1. Mazzarri, senza Pieri, Campagnaro, Sala e Bellucci, confermava il 3-5-1-1 e vista l’assenza per squalifica di Cassano (5 turni) il tecnico dei blucerchiati schiera Delvecchio davanti a Bonazzoli finalizzatore della manovra offensiva.

Avvio di gara piacevole con capovolgimenti di fronte. All’8′ Falcone manca la deviazione di testa in area genovese su uno preciso cross di Cigarini. Al 12′ ospiti in vantaggio con Maggio (quarto centro stagionale): tiro di Franceschini, difesa emiliana disattenta e per il difensore della Samp è davvero facile battere Bucci. Il Parma incassa lo svantaggio ma cerca di reagire prontamente, la Samp preme di più in fase offensiva alla ricerca del raddoppio.

Al 20′ Bonazzoli si invola verso la porta di Bucci ma Coly è bravo ad anticipare in extremis l’attaccante avversario. Al 30′ Castellini prova la conclusione dalla distanza ma senza fortuna. Al 36′ Falcone anticipa la difesa della Samp e gira di testa verso Castellazzi, ma la palla termina a lato. Al 40′ Parma ancora vicino al pari con Gasbarroni ma il portiere blucerchiato nega la rete agli emiliani.

Nella seconda frazione di gioco, con identici schieramenti, il Parma ha subito la possibilità di trovare il pareggio: al 5′ l’arbitro Celi comanda il penalty per fallo di mano di Gastaldello. Sul dischetto Gasbarroni colpisce forte ma centra in pieno il palo. Al 9′ tiro-cross al centro di Coly e Lucarelli manca la deviazione vincente. Al 12′ la Samp ottiene il raddoppio: difesa emiliana disattenta sugli sviluppi di un angolo e Bonazzoli di testa sigla la sua prima rete stagionale.

Al 14′ Di Carlo prova a raddrizzare le sorti del match, inserendo una punta in più, Budan, al posto di Pisanu. La mossa si rivela azzeccata: il neo entrato, infatti, al 22′ accorcia le distanze firmando un pregevole gol. Al 32′ gran tiro dalla distanza di Budan con Castellazzi davvero bravo a negare la rete del pareggio agli emiliani. Di Carlo inserisce anche Corradi (al posto di Dessena) nel tentativo di acciuffare almeno il 2-2. Inutili i tentativi finali del Parma, decisamente sbilanciato in avanti. I tre punti vanno in cassaforte per la squadra di Mazzarri che, anche senza il talento di Cassano, continua a far bene.

Le pagelle

Castellazzi 6 fa il suo compito senza troppi problemi. Lucchini 6 normale amministrazione, esce perchè toccato duro (Miglionico 6- bruciato nell’azione del gol di Budan, poi se la cava) Gastaldello 6 un pò arruffone il meno preciso dei tre difensori Accardi 7+ partita eccellente, quasi da nazionale Palombo 7,5 da qualità e quantità al centrocampo Maggio 7 soliti polmoni una gran bella partita Sammarco 6- un pò fuori forma Ziegler 6 merita fiducia può crescere (Zenoni 5,5 non entra bene in partita. Tocca pochi palloni sbagliando quasi sempre la giocata) Franceschini 6+ sufficiente, ma meno lucido di altre volte (Volpi 6 da un pò di ordine al centrocampo in un momento di difficoltà) Delvecchio 6,5 gioca di esperienza dietro l’unica punta e non tradisce le attese Bonazzoli 7 grande partita gioca bene di sponda, bel gol.

Commenti post partita sul forum

Classifica serie A – 27° giornata




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *