Serie A 2003/04: Bologna-Sampdoria 0-1

Bologna, 2 Novembre 2003 – Serie A, 8° giornata

Bologna-Sampdoria 0-1

33′ Doni

Bologna (3-5-2):  Pagliuca; Zaccardo (14′ Guly), Natali, Juarez; Nervo (61′ Troise), Dalla Bona, Colucci, Pecchia (46′ Tare), Moretti; Bellucci, Rossini. (12 Manninger, 25 Gamberini, 24 Amoroso, 34 Loviso). All. Scarafoni.

Sampdoria (4-4-2): Antonioli, Sacchetti, Carrozzieri, Falcone, Bettarini , Diana (64′ Zenoni), Donati (89′ Palombo), Volpi, Doni, Flachi (57′ Marazzina), Bazzani. (1 Turci, 14 Conte, 18 Zivkovic, 13 Yanagisawa). All. Novellino.

  • Arbitro: Farina di Novi Ligure.
  • Angoli: 7-7.
  • Ammoniti: Nervo, Colucci, Donati, Carrozzieri, Bellucci per gioco scorretto; Volpi per proteste; Bazzani per comportamento non regolamentare.
  • Spettatori: 22.000 circa.

Una bella Samp si impone nettamente nel gioco anche se solo di misura nel risultato sul campo del Bologna dove quattro anni fa avevamo dato il triste arrivederci alla serie A. Una vittoria meritata e in cui finalmente anche la fortuna è stata dalla nostra parte, in occasione della rete di Doni, con punizione nettamente deviata da un difensore e quando Dalla Bona ha fallito clamorosamente il pareggio quasi a fine partita. In questa occasione va dato gran merito al nostro portiere Antonioli.

Sarebbe stato davvero ingiusto non vincere questa partita di fronte ad un Bologna davvero mediocre, oggi anche privo di Locatelli e Signori, oltre che di Mazzone in panchina, che a parte azioni isolate non ha quasi mai punto, dando vita ad una serie di errori madornali a centrocampo, segno di scarsa qualità. Una squadra quella rossoblu, dominata più o meno come il Milan aveva fatto a Genova una settimana fa, e che per quanto visto dovrà faticare per salvarsi.

Di tutt’altro valore è sembrata la Samp vista oggi. Un Antonioli decisivo in tre occasioni e quindi già uscito dallo sconforto dell’errore di Domenica scorsa. In difesa ancora buona la prova dei centrali e di Bettarini sulla fascia. A centrocampo, ha sorpreso Donati, risultato giustamente preferito a Palombo. I due hanno caratteristiche diverse, ma allo stato attuale delle cose, almeno in partite in cui devi vincere, Donati rende molto di più. Corre, imposta, porta palla ed ha un gran tiro che deve cercare di sfruttare meglio.

Molto bravo anche Cristiano Doni, apparso rinato dopo il gol di Coppa Italia, davvero fondamentale per il morale. Anche lui è stato bravo in attacco ed in difesa e ha comunque il merito di aver calciato la punizione decisiva. Attacco un pò spento. Bene Flachi, un pò sottotono Bazzani mentre Marazzina, apparso in miglioramento, ha fallito il colpo ko nel finale.

Resta il rammarico di non avere  vinto con una maggiore scarto considerando il divario apparso chiaro nei 90 minuti, ed alla fine purtroppo si è corso il rischio di subire la beffa. Comunque va bene così, ora il calendario ci da una mano, con Empoli, Ancona e Siena in casa intramezzate dalla trasferta di Lecce.

Le azioni salienti della partita: 

11′ Dribbling di Bettarini sull’out di sinistra, chiusi con uno splendido traversone sul palo opposto dove Flachi è liberissimo e scarica un tiro al volo alto sopra la traversa. 29′ Azione di Doni, tiro dal limite deviato col corpo da un difensore, il pallone lemme lemme esce di poco con Pagliuca spiazzato dalla deviazione

 33′ Tiro di Doni, il pallone colpisce la schiena di Dalla Bona e beffa Pagliuca infilandosi sulla sinistra.

61′ Gran tiro da posizione defilata di Diana con palla che finisce contro l’incrocio dei pali. 66′ Doni porta a spasso Dalla Bona, poi serve all’indietro Donati, tiro radente, Pagliuca blocca.

70′ Zenoni sull’ala destra e l’esterno fa partire un tiro propro da dove aveva scaricato il tiro poco prima Diana, Pagliuca vola e mette in angolo 75′ Cross di Troise, sponda di Tare, stop di Rossini, assist a colpo sicuro per Dalla Bona che scarica un tiro a colpo sicuro, solo davanti alla porta, sul corpo di Antonioli

85′ Doni pennella in contropiede un pallone per Marazzina, stop a seguire perfetto, Pagliuca in uscita chiude lo specchio 87′ Antonioli effettua un grande intervento sul colpo di testa di Tare, ancora angolo.

 


Il dopo partita, interviste:

Novellino: “Bravi tutti, dal primo all’ultimo, sono veramente contento dei miei ragazzi. La squadra ha risposto alla grande dopo una dura settimana di lavoro successiva al brutto secondo tempo col Milan. Abbiamo tirato fuori il carattere e mostrato un gran gioco, grazie a tutti. Credo che fuori casa non si possa giocar meglio di così”


Pagelle: Antonioli 7, Sacchetti 6, Carrozzieri 6, Falcone 7, Bettarini 7, Diana 6 (Zenoni 6), Donati 7 (Palombo sv), Volpi 6, Doni 7, Flachi 6,5 (Marazzina 6), Bazzani 5,5. 

Classifica serie A – 8° giornata




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *