Gabriele Rolando (Sampdoria 2018/19)

Nato a Genova il 2 aprile 1995, è un terzino destro molto dinamico, abile nei cross e nell’uno contro uno, grazie alla sua duttilità tattica può essere impiegato anche come esterno di centrocampo. Cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria, inizia la sua carriera professionistica al Como, dove si trasferisce in prestito nel 2014. Con la squadra lariana gioca 28 partite (2 gol e 3 assist) e ottiene la promozione in Serie B dopo i play-off. 

Nella stagione 2015/16 gioca col Matera (22 presenze, 3 gol e 2 assist), mentre in quella 2016/17, sempre a titolo temporaneo, al Latina (25 presenze, 1 gol e 1 assist in B). Nell’estate 2017 passa al Palermo in prestito con diritto di riscatto. Non gioca molto (14 partite), ma si conferma valido in zona gol / assist (rispettivamente 1 e 5).

Stagione 2018/19

Nella stagione 2018-19 viene aggregato per la prima volta alla prima squadra della Sampdoria, con cui svolge il ritiro estivo. Debutta il 4 dicembre 2018 nella partita di Coppa Italia vinta per 2-1 contro la SPAL, ma non in campionato, dove colleziona soltanto 17 panchine.

 

Voto SV. Gioca solo una ventina di minuti con la Spal in coppa prima di essere ceduto in prestito.

Rendimento numerico nella Sampdoria

Nel mercato invernale 2019 si trasferisce, a titolo temporaneo, al Carpi con cui retrocede ma collezione 2 gol e 2 assist in 15 presenze.  Nell’estate 2019 viene acquistato a titolo definitivo dalla Reggina, con cui firma un triennale.  Durante il mercato invernale 2021 viene ceduto in prestito con obbligo di riscatto dal Bari dopo 36 partite, 1 gol e 2 assist coi calabresi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.