Andrea Bertolacci (Sampdoria 2019/20)

Andrea BERTOLACCI

Nato a: Roma, 11 Gennaio 1991. Ruolo: centrocampista / trequartista.

Dopo la trafila delle giovanili con la Roma, nel 2010 viene ceduto in prestito al Lecce dove, pur giovanissimo, si mette in grande evidenza e in due stagioni e mezzo colleziona 44 presenze e 7 reti. Nel 2012  il Genoa acquista la metà del cartellino della Roma. La squadra rossoblu è quella con cui vive le stagioni migliori. In tre annate arriva a 90 presenze e 12 gol.

Nel 2015 la Roma lo riprende al 100% e lo cede al Milan per circa 20 milioni di euro. Ma qui, anche a causa di problemi fisici, non si afferma più di tanto. Chiude il biennio con 48 presenze e 2 reti e nel 2017 viene ceduto in prestito allo stesso Genoa dove ritrova continuità e chiude con 30 presenze e 1 gol. L’ultima annata col Milan (2018/19) è un calvario. Solo 4 presenze, tutte in Europa League. 

Stagione 2019/20

L’8 ottobre 2019 passa alla Sampdoria con cui firma, da svincolato, un contratto fino a giugno 2020.

Esordisce con i genovesi il 20 ottobre, in occasione del pareggio casalingo con la Roma (0-0).

Voto5: esordisce abbastanza bene con la Roma in casa (prima partita del corso Ranieri), poi non va mai oltre il 6, ma spesso si assesta sul 5, o 5,5. La sua è una presenza in genere poco incisiva (0 gol e 0 assist) ed anche sotto il piano della corsa sembra un passo indietro a tutti. Pare invecchiato precocemente. Forse non un caso che fosse svincolato in Autunno.

Bertolacci esalta la Sampdoria: «Raccogliamo quanto seminato» - FOTO

Riepilogo numerico in maglia blucerchiata:

Al momento risulta ancora svincolato dopo la scadenza del contratto (non rinnovato) con la Sampdoria.

In nazionale vanta 5 presenze nella “maggiore” e altre 22 presenze (1 gol) in quelle giovanili.

Fonti: Manicomio Blucerchiato, Wikipedia e Transfermarkt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.