Sampdoria 2020/21: gli attaccanti

Gaston Exequiel RAMIREZ PEREYRA (12/1990)

Ruolo: trequartista. Scadenza contratto 2021. 

Valutazione 2017/18:

Voto 6,5: ha talento da vendere, ma farebbe bestemmiare persino il Papa, irritante come pochi quando non è in giornata ed abbonato al cartellino giallo per proteste.Discontinuo come tutti i trequartisti, ma l’unico in grado di fare la differenza 

Valutazione 2018/19:

Voto 5,5: qualche giocata importante nell’arco della stagione la tira fuori, ma per l’atteggiamento svogliato e nervoso (troppi cartellini) non merita più di questo voto. Incompiuto e discontinuo.

Valutazione 2019/20:

Voto 6+: stagione partita malissimo visto che per Di Francesco era solo zavorra e impiegato fuori ruolo, poi il rendimento è migliorato molto con Ranieri. Ma ad alcune giornate positive e in cui il suo apporta determinante, ce ne sono tante, troppe, in cui incide poco o nulla nonostante una tecnica individuale ed un tiro sinistro, che in serie A non hanno in tanti. Chiude con 7 reti (3 su rigore) ed appena 2 assist.

Calciomercato Sampdoria, anche Ramirez da Giampaolo - Club Doria 46

Keita BALDE DIAO (03/1995)

Ruolo: attaccante esterno. Provenienza Monaco. Scadenza contratto: in prestito fino al 2021 con diritto di riscatto. 

Keita Baldé allontana la Serie A. Disposto a fare un sacrificio per il Monaco | Transfermarkt

Manolo GABBIADINI (11/1991)

Ruolo: attaccante esterno / centrale. Scadenza contratto 2023. 

Valutazione 2013/14:

Voto 7: ottima stagione se escludiamo gli ultimi due mesi in cui appare logorato. Tra i più impegnati in assoluto, chiude con 10 gol (2 in coppa) e 3 assist.

Valutazione 2014/15:

Voto 7,5: non rivedremo facilmente un sinistro come il suo: un fattore in tutto e per tutto, dalla capacità di rendere un pericolo ogni calcio piazzato al sacrificio in aiuto al terzino per arrivare alle nove reti segnate. A Gennaio ceduto al napoli.

Valutazione 2018/19:

Voto 6-: arriva a metà stagione e si gioca il posto con Defrel al fianco di Quagliarella. Complessivamente, a parte qualche bello spunto, non brilla. Appare piuttosto sbiadito rispetto a quello che aveva lasciato Genova a fine 2014.

Valutazione 2019/20:

Voto 7: attaccante che non entusiasma il tifoso medio per le sue espressioni poco “da calciatore”, ma molto concreto quando si tratta di tirare in porta, soprattutto col suo magico sinistro. Diversi i suoi gol di una bellezza fuori dal comune, sia su punizione che azione. Per lui 12 reti, battendo un solo rigore, e 2 assist. Fondamentale.
Sampdoria, agente Gabbiadini: «Il Coronavirus è passato in dieci giorni»

Fabio QUAGLIARELLA (01/1983)

Ruolo: attaccante centrale. Scadenza contratto 2021.

Valutazione 2006/07:

Voto 8. il migliore: 14 reti stagionali senza calci di rigore ed almeno 10 di queste di fattura eccellente. Cito solo il tiro da 45 metri a Verona e la rovesciata di Reggio Calabria, ma le perle son state tante, a partire da Bergamo…

Valutazione 2015/16:

Voto 5,5: da una punta ci si aspetta anche qualche gol. Tanta grinta e corsa ma non basta. Inizialmente sembrava ritrovato, poi, di colpo, si è spenta la luce.Praticamente subito. Il cambio con Eder si è sentito eccome.

Valutazione 2016/17:

Voto 6,5: la pedina più importante nello scacchiere di Giampaolo, l’uomo che tiene in piedi la squadra sia tatticamente che psicologicamente. Un leone, un lottatore dal primo al novantesimo minuto, per il partenopeo un’annata da incorniciare con il raggiungimento dei dodici gol realizzati.

Valutazione 2017/18:

Voto 7: corre, suda, si incazza, si impegna e ovviamente ad un certo punto del campionato esplode, vista anche l’età, ma comunque la maglia se la merita sempre. Cuore infinito e record di gol in A con diciannove gol, anche se sette su rigore. 

Valutazione 2018/19:

Voto 9: per lui questa volta bastano e avanzano i numeri. E’ vero, nove rigori realizzati, ma vincere la classifica marcatori a trentasei anni con ventisei reti, molte di pregevole fattura e alcuni davvero epocali, è roba per pochi eletti. Senza dimenticare i sette assist decisivi. Un highlander.

Valutazione 2019/20:

Voto 6: i numeri sono ancora una volta dalla sua, anche se non a livello delle stagioni precedenti, ma il calo fisico e di capacità di vedere la porta è stato evidente. Spesso al limite dell’indisposizione per lo scarso contributo alla causa. Mettiamoci anche un infortunio che l’ha limitato alla ripresa dopo la sosta e l’età che avanza inesorabilmente. Chiude con 5 assist e 12 gol, 6 dei quali su rigore. 

Sampdoria, Quagliarella rinnova fino al 2021: è ufficiale | Goal.com

Ernesto TORREGROSSA (06/1992)

Ruolo: attaccante centrale. Scadenza contratto 2025 (da Gennaio 2021). 

Ernesto Torregrossa, Sampdoria: perché comprarlo (e perché no) al  Fantacalcio

Antonino LA GUMINA (03/1996)

Ruolo: attaccante centrale / esterno. Scadenza contratto 2024. 

Valutazione 2019/20:

Voto 5: pochissimo tempo concessogli per farsi notare, non adeguatamente sfruttato. Impegno e poco più.

Antonino La Gumina, da promessa a problema per la Sampdoria - Club Doria 46

Nik PRELEC (06/2001)

Ruolo: attaccante. Scadenza contratto 2021.

Slovenia ai piedi di Prelec: il talento della Sampdoria incanta ancora - Samp News 24
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento