Serie A 2014/15: Sampdoria-Milan 2-2

Genova, Sabato 8 Novembre 2014 ore 20:45 – serie A, 11° giornata
Sampdoria-Milan 2-2
10′ El Shaarawy, 46′ Okaka Chuka [assist Gabbiadini], 51′ Eder, 65′ Menez (r)

SAMPDORIA: Romero, De Silvestri, Gastaldello, Silvestre (dal 38’st: Regini), Mesbah, Soriano, Obiang (dal 45’st: Bergessio), Duncan (dal 21’st: Rizzo), Gabbiadini, Okaka, Eder. A disp.: Da Costa, Massolo, Fornasier, Cacciatore, Krsticic, Marchionni, Fedato, Sansone, Wszolek. All. Mihajlovic.

MILAN: Diego Lopez, De Sciglio, Rami, Mexes, Bonera, Essien, de Jong, Bonaventura, Honda (dal 13’st: Torres), Menez (dal 41’st: Poli), El Shaarawy. A disp.: Abbiati, Agazzi, Albertazzi, Armero, Zaccardo, Zapata, Saponara, van Ginkel, El Shaarawy, Niang, Pazzini. All. Inzaghi.

  • Ammoniti: 27’pt Bonera, 36’pt Mexes, 11’st Duncan (S), 30’st De Sciglio, 36’st de Jong, 39’st Bonera.
  • Espulsi: 39’st Bonera.
  • Recuperi: 1’+3′.

Di questi tempi non ci si annoia proprio a Marassi. Dopo le belle partite con Roma e Fiorentina, anche il terzo esame contro una “big” è passato indenne. Il Ferraris resta inviolato, la Samp ha perso complessivamente solo una partita su undici e resta nella zona alta della classifica in attesa degli altri risultati.

Il risultato è stato complessivamente giusto perchè dopo un inizio equilibrato è arrivato il gioiello di El Sharawi, imparabile per Romero, poi più Milan che Samp. I blucerchiati hanno comunque ripreso a macinare gioco e dalla mezz’ora in poi messo sempre più alle corde il Milan, ormai rintanato nella sua metà campo e pericoloso in contropiede con l’ispiratissimo autore del gol e i guizzanti Menez e Bonaventura.

Per fortuna prima della fine del tempo arrivava il capolavoro doriano sull’asse Gabbiadini – Okaka, quest’ultimo oggi “mostruoso” a mio parere, ma non è la prima volta… Nella ripresa quasi solo Samp fino allo sfortunato calcio di rigore procurato da Mesbah per un fallo di mano in scivolata. In precedenza i doriani erano passati in vantaggio con Eder che siglava da due passi il secondo gol consecutivo a seguito del palo di Obiang autore di un gran colpo di testa.

Okaka poco dopo falliva il gol del 3-1 dopo aver annichilito Mexes. Dopo il pareggio però soprattutto Milan, vicino al gol più di una volta. Nel finale rialzano la testa i blucerchiati e dopo l’espulsione di Bonera, ancora vicini alla vittoria con Bergessio in aggiunta al tridente. Ma finisce col risultato più giusto: 2-2 come nel lontano 1998/99. Da segnalare almeno un rigore negato per parte. A mio parere netti sia quello di Rami su Okaka che quello di De Silvestri su Torres.

Ora una settimana per preparare la insidiosa trasferta di Cesena. Ottimo allenatore Bisoli, ma ovviamente siamo più forti e c’è da mantenere questa bellissima classifica il più a lungo possibile. Chissà che l’anno prossimo non si torni a viaggiare per l’Europa…

Le pagelle:

ROMERO 6

DE SILVESTRI 6 SILVESTRE 5 GASTALDELLO 6 MESBAH 6

SORIANO 6,5 OBIANG 7 DUNCAN 6

GABBIADINI 6,5 OKAKA CHUKA 7,5 EDER 7

RIZZO 6, REGINI 6, BERGESSIO SV

Commenti post partita sul forum

Classifica serie A – 11° giornata

[wpedon id=”5153″]

Partita successiva

Cesena-Sampdoria 1-1

Partita precedente

https://www.manicomioblucerchiato.it/serie-a-2014-15-sampdoria-fiorentina-3-1/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento