Sampdoria – Partite ufficiali 1988/89

Arezzo, 21 Agosto 1988 – Serie A, Coppa Italia, 1° giornata girone 8

Arezzo-Sampdoria 0-2

66′ Vierchowod, 73′ Vierchowod (assist Victor)

Arezzo: Orsi; Bianchini, Allievi, Bisoli, Baldini (76′ Tei), Balli, Calonaci, Cupini, Giannini, Scanziani, Lanci.

Sampdoria: Pagliuca; Pellegrini S. (67′ Salsano), Carboni (87′ Lanna); Pari, Vierchowod, Bonomi, Victor, Cerezo, Pradella, Vialli, Dossena. Allenatore: Boskov

  • Arbitro: Di Cola.
  • Spettatori: 7.500 circa.

Alessandria (c.n.), 24 Agosto 1988 – Serie A, Coppa Italia, 2° giornata girone 8

Sampdoria-Cremonese 5-0

21′ Vialli, 34′ Dossena (assist Vialli), 34′ Dossena (assist Victor), 54′ Vierchowod (assist Victor), 73′ Dossena (assist Vialli)

Sampdoria: Pagliuca; Lanna, Carboni (54′ Bonomi); Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena (73′ Salsano). Allenatore: Boskov

Cremonese: Rampulla; Garzilli, Rizzardi, Piccioni, Montorfano, Citterio, Lombardo, Avanzi (51′ Maspero), Loseto (85′ Merlo), Cinello, Bivi (73′ Galletti).

  • Arbitro:Pairetto.
  • Espulso: 83′ Mancini.

Lecce, 28 Agosto 1988 – Serie A, Coppa Italia, 3° giornata girone 8

Lecce-Sampdoria 0-0

Lece: Terraneo; Miggiano, Barone, Enzo, Righetti, Vanoli, Moriero (85′ Levanto), Barbas, Pasculli, Benedtti, Paciocco (68′ Panero). Allenatore: Mazzone.

Sampdoria: Pagliuca; Mannini, Pari, Bonomi, Vierchowod, , Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena. Allenatore: Boskov

  • Arbitro: Magni.
  • Spettatori: 25.000 circa.

Alessandria (c.n.), 31 Agosto 1988 – Serie A, Coppa Italia, 4° giornata girone 8

Sampdoria-Modena 4-1

1′ Mancini (assist Vialli), 41′ Vialli (assist Mancini), 47′ Vierchowod (assist Mancini), 74′ Cerezo (assist Vierchowod), 83′ Sorbello (r)

Sampdoria: Pagliuca; Mannini (80′ Lanna), Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini (75′ Pradella), Dossena. Allenatore: Boskov

Modena: Ballotta; Costi, Casilli (88′ Santini), Bellaspica, Aimo, Colomba (46′ Fornasier), Calonaci, Sanguin, Sorbello, Bergamo, Montesano. Allenatore: Viviani.

  • Arbitro: Beschin.

Padova, 3 Settembre 1988 – Serie A, Coppa Italia, 5° giornata girone 8

Padova-Sampdoria 1-3

2′ Angelini, 31′ Vialli (assist Pradella), 46′ Pradella (assist Vialli), 69′ Vialli (assist Victor)

Padova: Benevelli; Donati, Tonini (61′ Pasqualetto), Piacentini, Da Re, Ruffini, Bellerino (80′ Pierluigi), Montrone (80′ Ongaro), Angelini, Sola, Dondoni Allenatore: Buffoni.

Sampdoria: Pagliuca; Mannini, Carboni, Pari, Vierchowod (46′ Lanna), Pellegrini, Bonomi (46′ Victor), Cerezo, Vialli, Pradella, Dossena. Allenatore: Boskov

  • Arbitro: Nicchi.
  • Spettatori: 7.000 circa.

7 Settembre 1988. Parte in Svezia la seconda avventura in coppa delle coppe. Avversari molto fisici e tecnicamente non eccelsi, ma la Samp appare in soggezione e impacciata. Esce sconfitta meritatamente, ma il gol di Carboni, su assist di Mancini, in mezzo ai due degli svedesi consente di credere fortemente nel passaggio del turno.

Coppa Coppe 1988/89: IFK Norrköping-Sampdoria 2-1

Alessandria, 14 Settembre 1988 – Serie A, Coppa Italia, 1° giornata girone 5

Sampdoria-Atalanta 1-0

58′ Vialli

Sampdoria: Bistazzoni; Lanna (69′ Salsano)), Carboni, Pari, Vierchowod, Bonomi, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena. Allenatore: Boskov

Atalanta: Piotti, Contratto, Pasciullo, Fortunato, Vertova, Progna, Stromberg (52′ Esposito, 69′ Compagno), Prytz, Incocciati, Nicolini, Bonacina. Allenatore: Mondonico.

  • Arbitro: Sguizzato.
  • Spettatori: 8.500 circa.
  • Ammoniti: Vierchowod, Mancini, Pasciullo.

Bari, 21 Settembre 1988 – Serie A, Coppa Italia, 2° giornata girone 5

Bari-Sampdoria 1-1

42′ Monelli, 65′ Vialli (assist Mancini)

Sampdoria: Bistazzoni; Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Bonomi (59′ Salsano), Victor, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena. Allenatore: Boskov.

Bari: Mannini, Loseto, Carrera, Terracenere, De Trizio, Armenise (70′ Maiellaro), Urbano, Lupo, Monelli (80′ D’Erminio), Di Gennaro, Pisicchio Allenatore: Salvemini.

  • Arbitro: Cornieti.
  • Spettatori: 22.000 circa.

Genova, 28 Settembre 1988 – Serie A, Coppa Italia, 3° giornata girone 5

Sampdoria-Monza 3-0

16′ Vialli (assist Mancini), 21′ Victor, 61′ Salsano (assist victor)

Sampdoria: Bistazzoni; Lanna, Carboni, Salsano, Vierchowod, Bonomi, Victor, Cerezo (85′ Pellegrini S.), Vialli (75′ Pradella), Mancini, Dossena. Allenatore: Boskov.

Monza: Braglia, Fontanini (85′ Giarretta), Mancuso, Salvadè, Voltolini (46′ Brioschi), Nardecchia, Ganz, Zanoncelli, Casiraghi (46′ Gaudenzi), Saini, Consonni. Allenatore: Frosio.

  • Arbitro: Sguizzato.
  • Spettatori: 250 circa.
  • Espulsi: 40′ Lanna.

6 Ottobre 1988. Non senza faticare e rischiare di incassare il gol, i blucerchiati ribaltano la sconfitta dell’andata sul neutro di Cremona. Protagonista assoluto Salsano, che sblocca la partita nel primo tempo, con un tiro secco, su splendida sponda di Mancini e in contropiede regala l’assist del 2-0 a Vialli nella ripresa. La Samp va avanti in Europa.

Coppa Coppe 1988/89: Sampdoria-IFK Norrköping 2-0

Ottobre 1988. A oltre quindici anni dall’ultima vittoria in campionato, la Samp passa col punteggio di 3-2 al “Comunale” nella prima giornata. Segnano Bonomi su rigore, Vierchowod con una bomba all’incrocio dei pali da fuori area e Dossena (ex granata) su assist di Carboni. Per il Toro doppietta di Skoro che colpisce anche un palo, così come Mancini.

Serie A 1988/89: Torino-Sampdoria 2-3

Genova, 16 ottobre 1988 – Serie A, II giornata
Sampdoria-Como 2-0
14′ Cerezo (assist Dossena), 60′ Mancini (assist Cerezo)

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini (40′ Bonomi), Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini (87′ Salsano), Victor, Cerezo, Vialli, Dossena, Mancini. In panchina: Bistazzoni, Pellegrini S., Pradella. Allenatore: Boskov.

COMO: Paradisi, Annoni, Lorenzini, Invernizzi, Colantuono, Albiero, Todesco, Centi (Didonè), Giunta (Simone), Milton, Corneliusson. In panchina: Savorani, Maccoppi, Verza. Allenatore: Marchesi.

  • Arbitro: Di Cola.

 Pisa, 23 ottobre 1988 – Serie A, III giornata
Pisa-Sampdoria 1-1
Brandani, Vialli (r)

PISA: Nista, Cavallo, Brandani, Faccenda, Dianda, Bernazzani, Cuoghi, Gazzaneo, Piovanelli, Been (90′ Taccola), Severeyns (67′ Dolcetti). In panchina: Grudina, Allegri, Guadagni. Allenatore: Bolchi.

SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Bonomi (60′ Pradella), Victor (46′ Salsano), Cerezo. In panchina: Bistazzoni, Pellegrini S., Affuso. Allenatore: Boskov.

  • Arbitro: Lanese di Messina.

26 Ottobre 1988. Si soffre un po’, come in tutte le trasferte europee, ma la Samp in Germania Est si dimostra superiore agli avversari. Incassa il gol dei tedeschi nl primo tempo, spreca diverse occasioni e solo nel finale trova un vitale rigore grazie ad una grande giocata di Dossena. Vialli realizza con freddezza, mettendo in discesa la qualificazione.

Coppa Coppe 1988/89: Carl Zeiss Jena-Sampdoria 1-1

Genova, 30 ottobre 1988 – Serie A, IV giornata
Sampdoria-Ascoli 1-0
63′ Vialli (assist Salsano)

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Salsano, Pari, Vierchowod, Lanna (58′ Pradella), Victor, Bonomi, Vialli, Dossena, Mancini. In panchina: Bistazzoni, Pellegrini S., Pradella. Allenatore: Boskov.

ASCOLI: Pazzagli, Destro, Gori M. (70′ Bongiorni), Rodia, Fontolan I, Arslanovic, Carillo, Giovannelli, Cvetkovic, Agostini D. (67′ Aloisi), Dell’Oglio. In panchina: Bocchino, Mancini, Fioravanti. Allenatore: Castagner.

  • Arbitro: Paparesta di Bari.

Milano, 6 novembre 1988 – Serie A, V giornata
Inter-Sampdoria 1-0
1′ Berti

INTER: Zenga, Bergomi, Brehme, Matteoli (74′ Baresi I), Ferri II, Mandorlini, Bianchi Alessandro, Berti, Diaz (80′ Morello), Matthaus, Serena. In panchina: Malgioglio, Galvani, Verdelli. Allenatore: Trapattoni.

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni (62′ Pellegrini S.), Pari, Vierchowod, Salsano, Victor, Bonomi (71′ Pradella), Vialli, Dossena, Mancini. In panchina: Bistazzoni, Affuso. Allenatore: Boskov.

  • Arbitro: Baldas F. di Trieste.

9 Novembre 1988. Nella partita di ritorno, giocata nello stadio cantiere, i ragazzi di Boskov dominano e risolvono la qualificazione già nel primo tempo grazie alle reti di Vierchowod e Cerezo che sfruttano due assist “al bacio” di Vialli. Lo stesso Gianluca chiude i conti su servizio di Mancini. I blucerchiati approdano per la prima volta ai quarti di finale di Marzo.

Coppa Coppe 1988/89: Sampdoria-Carl Zeiss Jena 3-1

20 Novembre 1988. Reduci dalla sconfitta di misura contro l’Inter, i ragazzi di Boskov si riscattano subito travolgendo il Bologna. Segna subito Mancini, poi l’espulsione dell’ex Lorenzo facilita la partita e arrivano i gol di Victor, Dossena e Vialli su rigore. La Samp sale al secondo posto in scia ai neroazzurri.

Serie A 1988/89: Sampdoria-Bologna 4-1

Firenze, 27 novembre 1988 – Serie A, VII giornata
Fiorentina-Sampdoria 0-2
58′ Dossena (assist Cerezo), 90′ Vialli (assist Mancini)

FIORENTINA: Landucci, Bosco (84′ Pellegrini D.), Carobbi, Dunga, Battistini, Hysen, Mattei, Cucchi E., Borgonovo, Baggio, Di Chiara II (70′ Pruzzo). In panchina: Pellicanò, Pin, Salvatori. Allenatore: Eriksson.

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni (90′ Pellegrini S.), Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Dossena, Mancini (90′ Bonomi). In panchina: Bistazzoni, Salsano, Pradella. Allenatore: Boskov.

  • Arbitro: D’Elia.

Genova, 4 dicembre 1988 – Serie A, VIII giornata
Sampdoria-Roma 0-2
35′ Voeller, 77′ Massaro

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni (79′ Salsano), Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Dossena, Mancini. In panchina: Bistazzoni, Pellegrini S., Bonomi, Pradella. Allenatore: Boskov.

ROMA: Tancredi, Tempestilli, Nela, Manfredonia, Oddi, Collovati, Massaro, Desideri, Voeller, Giannini, Policano. In panchina: Peruzzi, Ferrario, Gerolini, Andrade, Rizzitelli. Allenatore: Liedholm.

  • Arbitro: Amendolia.

Genova, 11 dicembre 1988 – Serie A, IX giornata
Juventus-Sampdoria 0-0

JUVENTUS: Tacconi, Favero, Cabrini, Galia, Bruno, Tricella, Marocchi, Marocchi, Rui Barros, Altobelli, Zavarov, Laudrup (32′ Mauro II). In panchina: Bodini, Napoli, Magrin, Buso. Allenatore: Boskov.

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Dossena, Pradella (88′ Salsano). In panchina: Bistazzoni, Lanna, Bonomi. Allenatore: Boskov.

  • Arbitro: Agnolin di Bassano Del Grappa.

Genova, 18 dicembre 1988 – Serie A, X giornata
Sampdoria-Lecce 3-0
54′ Victor (assist Cerezo), 59′ Vialli (assist Mancini), 86′ Pradella (assist Mancini)

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini (63′ Pradella), Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo (83′ Salsano), Vialli, Mancini, Dossena. In panchina: Bistazzoni, Pellegrini S., Bonomi, Pradella. Allenatore: Boskov.

LECCE: Terraneo, Miggiano, Baroni, Enzo, Benedetti P., Nobile S., Moriero (46′ Garzja), Barbas, Vincze, Conte A., Paciocco. In panchina: Negretti, Luceri, Levanto. Allenatore: Mazzone.

  • Arbitro: Nicchi.
  • Espulso: 27′ Paciocco.

Milano, 31 dicembre 1988 – Serie A, XI giornata
Milan-Sampdoria 0-0

MILAN: Galli giornata, Tassotti, Maldini, Rijkaard, Costacurta, Baresi II, Donadoni, Colombo (46′ Ancelotti), Van Basten, Gullit (76′ Virdis), Evani. In panchina: Pinato, Mussi, Mannari. Allenatore: Sacchi.

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena. In panchina: Bistazzoni, Lanna, Bonomi, Salsano, Pradella. Allenatore: Boskov.

  • Arbitro: Lo Bello di Messina.

Genova, 4 Gennaio 1989 – Serie A, Coppa Italia, 4ti di finale (andata)
Sampdoria-Fiorentina 3-0
14′ Mancini (assist Dossena), 25′ Cerezo (assist Pari), 80′ Vialli (assist Mancini)

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo (87′ Salsano), Vialli (80′ Pradella), Mancini, Dossena (69′ Bonomi). Allenatore: Boskov.

FIORENTINA: Landucci, Bosco, Carobbi, Salvatori, Battistini, Hysen, Mattei, Cucchi E., Borgonovo, Baggio, Di Chiara II (Pruzzo). Allenatore: Eriksson.

  • Arbitro: Lanese.

Genova, 8 gennaio 1989 – Serie A, XII giornata
Sampdoria-Atalanta 1-1
56′ Evair, 89′ Vialli (assist Pradella)

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni (56′ Pradella), Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor (86′ Bonomi), Cerezo, Vialli, Mancini. In panchina: Bistazzoni, Pellegrini S., Lanna. Allenatore: Boskov.

ATALANTA: Ferron, Contratto, Pasciullo, Fortunato, Barcella, Esposito (80′ Prandelli), Stromberg, Prytz, Evair (68′ Madonna), Nicolini, Bonacina. In panchina: Piotti, Progna, De Patre. Allenatore: Mondonico.

  • Arbitro: Amendolia.

Pescara, 15 gennaio 1989 – Serie A, XIII giornata
Pescara-Sampdoria 0-1
38′ Vialli (assist Mancini)

PESCARA: Zinetti, Camplone, Bergodi, Marchegiani F., Junior, Ciarlantini, Pagano, Gasperini (Ferretti S.), Miano (Edmar), Tita, Berlinghieri.

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Bonomi, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena (Salsano).

Arbitro: Magni.

Genova, 22 gennaio 1989 – Serie A, XIV giornata
Sampdoria-Napoli 0-0
SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni (Bonomi), Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini (Pradella), Dossena.
NAPOLI: Giuliani, Ferrara, Francini, Fusi, Corradini, Renica, Carannante (Neri M.), Crippa, Careca, De Napoli, Carnevale.
Arbitro: Pairetto di Torino.

Firenze, 25 Gennaio 1989 – Serie A, Coppa Italia, 4ti di finale (ritorno)
Fiorentina-Sampdoria 1-1
7′ Carobbi, 70′ Pellegrini (assist Salsano)

FIORENTINA: Landucci, Bosco (59′ Pellegrini D.), Carobbi, Dunga, Battistini, Hysen, Salvatori, Cucchi E. (74′ Pin)), Borgonovo (74′ Pruzzo), Baggio, Di Chiara. Allenatore: Eriksson.

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli (87′ Pradella), Bonomi, Dossena (63′ Salsano). Allenatore: Boskov.

  • Arbitro: Frigerio.
  • Ammoniti: Cerezo e Victor.
  • Espulsi: 45′ Mannini, 74′ Baggio.

Verona, 29 gennaio 1989 – Serie A, XV giornata
Hellas Verona-Sampdoria 1-1
Vialli (assist Cerezo), Bortolazzi (r)
VERONA: Cervone, Marangon II, Volpecina, Iachini, Pioli, Soldà, Bruni, Troglio, Galderisi, Bortolazzi, Gasparini F. (Terraciano).
SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni (Pradella), Pari, Vierchowod, Pellegrini, Salsano, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena.
Arbitro: D’Elia di Salerno.

Bergamo, 1 Febbraio 1989 – Serie A, Coppa Italia, semifinale (andata)
Atalanta-Sampdoria 2-3
52′ Fortunato, 54′ Stromberg (a), 60′ Vialli (r), 72′ Vialli (assist Cerezo), 88′ Pasciullo

ATALANTA: Ferron, Contratto, Pasciullo, Fortunato, Prandelli (77′ Barcella), Progna,Stromberg, Prytz (46′ De Patre), Evair, Nicolini (73′ Serioli), Madonna. Allenatore: Mondonico.

SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini (73′ Salsano), Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli (81′ Pradella), Mancini, Dossena. Allenatore: Boskov.

Arbitro: Pairetto.

Genova, 5 febbraio 1989 – Serie A, XVI giornata
Sampdoria-Lazio 1-0
44′ Mancini
SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini R (Salsano)., Dossena.
LAZIO: Martina, Monti, Beruatto (Muro), Pin giornata, Greco, Piscedda, Dezotti, Icardi, Di Canio, Acerbis, Ruben Sosa.
Arbitro: Luci di Firenze.

Genova, 8 Febbraio 1989 – Serie A, Coppa Italia, semifinale (ritorno)
Sampdoria-Atalanta 3-1
18′ Mancini (assist Vialli), 55′ Vialli (r), 68′ Prandelli, 85′ Mancini (assist Vialli)

SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Salsano, Cerezo (60′ Bonomi), Vialli (86′ Pradella), Mancini, Dossena (46′ Victor). Allenatore: Boskov.

ATALANTA: Piotti, Di Cintio (73′ Caverzan), Pasciullo, Prandelli, Barcella, Progna, Esposito, De Patre, Bonacina, Serioli, Madonna. Allenatore: Mondonico.

Arbitro: Pezzella.

Cesena, 12 febbraio 1989 – Serie A, XVII giornata
Cesena-Sampdoria 0-0
CESENA: Rossi S., Gelain, Limido, Bordin, Calcaterra, Jozic, Chierico (Chiti), Piraccini, Agostini M., Domini, Holmqvist (Traini).
SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Carboni, Pari, Lanna, Pellegrini, Victor, Cerezo (Salsano), Vialli, Mancini, Dossena.
Arbitro: Magni.

Genova, 19 febbraio 1989 – Serie A, XVIII giornata
Sampdoria-Torino 5-1
Zago, Dossena (assist Mancini), Carboni (assist Mancini), Vialli (assist Carboni), Mancini (assist Vialli), Mancini
SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini (Lanna), Carboni, Pari, Lanna, Pellegrini, Victor (Bonomi), Salsano, Vialli, Mancini, Dossena.
TORINO: Lorieri, Ferri I, Gasparini D., Sabato, Rossi E., Cravero, Fuser, Comi, Muller, Zago (Catena), Bresciani (Skoro).
Arbitro: Frigerio.

Como, 26 febbraio 1989 – Serie A, XIX giornata
Como-Sampdoria 0-2
Bonomi (assist Dossena), Vialli (r).
COMO: Paradisi, Annoni, Lorenzini, Invernizzi, Biondo, Albiero, Todesco (Didonè), Centi, Corneliusson (Giunta), Milton, Simone.
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Bonomi, Cerezo (Salsano), Vialli, Mancini (Pradella), Dossena.
Arbitro: Longhi.

1 Marzo 1989. Una delle partite più epiche della storia europea dei blucerchiati. Rimasti in dieci dopo pochi minuti per espulsione di Carboni, i ragazzi di Boskov incassano gol su rigore e rischiano il tracollo contro gli scatenati rumeni. La fortuna però aiuta la Samp, che riesce a non prendere altri gol e all’ultima azione pareggia con Vialli pescato magicamente da Cerezo.

Coppa Coppe 1988/89: Dinamo Bucarest-Sampdoria 1-1

Genova, 5 marzo 1989 – Serie A, XX giornata
Sampdoria-Pisa 2-0
Vialli (r), Vialli (assist Dossena)
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Pradella (Salsano), Dossena.
PISA: Grudina, Cavallo, Tonini, Faccenda, Elliott, Boccafresca, Cuoghi, Bernazzani, Piovanelli, Been, Dolcetti (Severeyns).
Arbitro: Pezzella.

Ascoli, 12 marzo 1989 – Serie A, XXI giornata
Ascoli-Sampdoria 2-2
1′ Aloisi, Vialli (r), Giordano, 90′ Pellegrini S. (assist Vialli)
ASCOLI: Pazzagli, Destro, Rodia, Dell’Oglio, Benetti, Arslanovic (Mancini O.), Agostini D., Carillo (Gori M.), Giordano, Giovannelli, Aloisi.
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni (Pellegrini S.), Bonomi, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Salsano, Vialli, Mancini (Pradella), Dossena.
Arbitro: Magni.

15 Marzo 1989. Priva di Mannini, Carboni e Vialli, con in campo un Mancini acciaccato, la Samp gioca una gara di grande tensione contro una squadra che anche sul neutro di Cremona (gremito), dimostra tutta la sua bravura tecnica. Termina 0-0, ma è stata una partita che si poteva anche vincere (traversa di Mancini), o perdere. Blucerchiati in semifinale.

Coppa Coppe 1988/89: Sampdoria-Dinamo Bucarest 0-0

Genova, 19 marzo 1989 – Serie A, XXII giornata
Sampdoria-Inter 0-1
Mandorlini
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari (Bonomi), Vierchowod, Pellegrini, Victor (Salsano), Lorenzo, Vialli, Mancini, Dossena.
INTER: Zenga, Bergomi, Brehme, Matteoli, Ferri II, Mandorlini, Bianchi Alessandro, Berti, Diaz (Baresi I), Matthaus, Serena.
Arbitro: Agnolin di Bassano del Grappa.

Bologna, 2 aprile 1989 – Serie A, XXIII giornata
Bologna-Sampdoria 0-0
BOLOGNA: Cusin, Luppi, Villa R., Pecci, Demol, Monza M., Poli, Bonini, Rubio (Stringara), Bonetti II, Marronaro (Lorenzo).
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Salsano, Cerezo (Bonomi), Mancini, Dossena.
Arbitro: Paparesta di Bari.

5 Aprile 1989. I blucerchiati, in Belgio vacillano terribilmente contro i campioni in carica della competizione, oltre che della supercoppa europea. I gol di Ohana e Deferm, entrambi di testa, sembrano condannare la Samp, ma il solito Vialli, a venti minuti dalla fine, calcia con forza in mischia regalando fondate speranze per il ritorno. Impresa comunque non facile vista la squalifica del bomber e la forza degli avversari.

Coppa Coppe 1989: KV Mechelen-Sampdoria 2-1

Genova, 2 aprile 1989 – Serie A, XXIV giornata
Sampdoria-Fiorentina 1-2
Pellegrini D., Borgonovo, Dossena (assist Salsano)
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna (Salsano), Carboni (Pradella), Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Mancini, Dossena.
FIORENTINA: Pellicanò, Bosco, Carobbi, Dunga, Battistini, Hysen, Salvatori, Cucchi E., Borgonovo, Baggio (Di Chiara II), Pellegrini D. (Mattei).

  • Arbitro: Feliciani.
  • Espulso Vierchowod.

Roma, 16 aprile 1989 – Serie A, XXV giornata
Roma-Sampdoria 1-0
Desideri
ROMA: Peruzzi, Gerolin, Oddi, Manfredonia, Tempestilli, Di Mauro, Massaro, Desideri (Andrade), Voeller, Giannini, Conti (Collovati).
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Bonomi, Pellegrini S., Pellegrini, Victor, Cerezo (Dossena), Vialli, Salsano, Pradella (Chiesa).
Arbitro: Magni.

19 Aprile 1989. E’ una delle più belle pagine della storia blucerchiata. Lo stadio Ferraris è ancora ridotto a un cantiere, ma allo stesso tempo una bolgia perché la finale è lì a distanza di un gol. I belgi sembrano di nuovo superiori, ma nel secondo tempo Mancini manda in porta Cerezo con un assist assurdo, Dossena raddoppia dopo un epico contropiede e Salsano triplica. E’ finale!

Coppa Coppe 1988/89: Sampdoria-KV Mechelen 3-0

Genova, 30 aprile 1989 – Serie A, XXVI giornata
Sampdoria-Juventus 1-2
Mancini (assist Dossena), De Agostini (r), Galia
SAMPDORIA : Pagliuca, Pellegrini S. (Pradella), Carboni, Pari, Lanna, Pellegrini, Victor, Cerezo (Salsano), Bonomi, Mancini, Dossena.
JUVENTUS: Tacconi, Napoli N., De Agostini, Galia, Bruno P., Tricella, Marocchi, Rui Barros (Magrin), Buso, Zavarov, Mauro II.
Arbitro: Sguizzato di Verona.

Lecce, 7 maggio 1989 – Serie A, XXVII giornata
Lecce-Sampdoria 1-0
Vanoli
LECCE: Terraneo, Vanoli, Baroni, Conte A. (Garzja), Righetti, Nobile S., Moriero, Barbas, Pasculli, Benedetti P, Paciocco.
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini, Victor (Salsano), Cerezo, Bonomi (Mannini), Mancini, Dossena.
Arbitro: Coppetelli.

10 Maggio 1989. In finale a Berna la Samp ci arriva senza Carboni e Vierchowod, Mannini infortunato dopo poco, e Pellegrini e Vialli in campo in cattive condizioni. Il Barcelona non fa sconti e vince segnando un gol all’inizio e uno alla fine in contropiede. Ma i blucerchiati cedono a testa alta nonostante l’emergenza, di fronte a un pubblico da favola. La promessa è di riprovarci l’anno dopo.

Coppa Coppe 1988/89: Barcelona-Sampdoria 2-0

Genova, 14 maggio 1989 – Serie A, XXVIII giornata
Sampdoria-Milan 1-1
Pari (assist Dossena), Rijkaard
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Bonomi, Victor (Pellegrini S.), Cerezo, Salsano, Mancini, Dossena.
MILAN: Galli giornata, Tassotti, Costacurta, Colombo, Galli F. (Lantignotti), Baresi II, Mussi, Rijkaard, Van Basten, Donadoni, Virdis (Mannari).
Arbitro: Longhi.

Bergamo, 21 maggio 1989 – Serie A, XXIX giornata
Atalanta-Sampdoria 1-0
Fortunato
ATALANTA: Ferron, Contratto, De Patre (Barcella), Fortunato, Progna, Bonacina, Stromberg, Esposito, Evair (Serioli), Nicolini Eligio, Madonna.
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Salsano, Victor (Pellegrini S.), Cerezo, Salsano, Mancini (Pradella), Dossena.
Arbitro: Ceccarini di Livorno.

Genova, 28 maggio 1989 – Serie A, XXX giornata
Sampdoria-Pescara 4-1
Vialli (r), Junior, Salsano (assist Vialli), Ciarlantini (a), Mancini (assist Dossena)
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pellegrini S., Vierchowod, Salsano, Victor (Bonomi), Cerezo, Vialli (Pradella), Mancini, Dossena.
PESCARA: Gatta, Di Cara, Bergodi, Ferretti S., Junior, Marchegiani F., Pagano, Gasperini (Ciarlantini), Miano, Tita (Caffarelli), Berlinghieri.
Arbitro: Lo Bello di Messina.

Napoli, 4 giugno 1989 – Serie A, XXXI giornata
Napoli-Sampdoria 1-1
Carannante, Cerezo (assist Victor)
NAPOLI: Giuliani, Filardi, Carannante, Fusi, Francini, Renica, Neri M., De Napoli, Romano F. (Bucciarelli, poi Portaluri), Maradona, Carnevale.
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Bonomi (Dossena), Vierchowod, Pellegrini S., Victor, Cerezo, Vialli, Mancini (Pradella), Salsano.
Arbitro: Cornieti di Forli.

Napoli, 7 giugno 1989 – Serie A, Coppa Italia, finale (andata)

Napoli-Sampdoria 1-0

55′ Renica

NAPOLI: Giuliani, Corradini, Francini, Fusi (50′ Neri), Alemao, Renica, Carannante, Crippa, Careca, Maradona, Carnevale. Allenatore: Bianchi.

SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Carboni, Pari, Vierchowod, Pellegrini , Victor (77′ Salsano), Cerezo, Vialli, Mancini Dossena (71′ Bonomi). Allenatore: Boskov.

Arbitro: Lanese

Il 7 giugno 1989 il Napoli conclude il primo round per l`assegnazione della Coppa Italia vincendo 1-0 con un gol di Renica al 55`; i partenopei sembrano manifestare chiaramente la propria voglia di vincere e il loro desiderio, dopo il successo in Europa, di mettere le mani anche su questa coppa. La squadra di Bianchi parte all`assalto sin dai primi minuti di gioco grazie ai suoi grandi trascinatori: Maradona e Alemao.

Debole la risposta della Samp che si adegua e subisce l`attacco avversario; si rivelano invece determinanti le respinte di Pagliuca al 33` e al 43` sui due tiri insidiosi di Alemao. Nella ripresa i genovesi si accendono con una conclusione di Vialli, ma al 55`, su assist di Maradona, Renica piomba con perfetta scelta di tempo in area ed incorna il pallone verso il secondo palo: Pagliuca deve arrendersi.

La squadra di Boskov reagisce come può ma il Napoli non si limita ad amministrare il vantaggio e prosegue i tentativi per il gol del k.o. Tuttavia al fischio finale dell`arbitro Lanese il risultato 1-0 rimane definitivo.

Firenze, 11 giugno 1989 – Serie A, XXXII giornata
Sampdoria-Verona 2-1
64′ Salsano (assist Cerezo), 83′ Galderisi, 86′ Pradella (assist Vialli)
SAMPDORIA: Pagliuca, Lanna, Pellegrini S. (Pradella), Pari, Vierchowod, Salsano, Victor, Cerezo, Vialli, Bonomi (Carboni), Dossena.
VERONA: Cervone, Berthold, Volpecina, Iachini, Pioli, Soldà, Marangon II, Troglio, Pacione (Galderisi), Bortolazzi, Caniggia.
Arbitro: Dal Forno.

SuperCoppa Italiana 1988 – Serie A, Milano 14 giugno 1989

Milan-Sampdoria 3-1

14′ Vialli (assist Pellegrini), 18′ Rijkaard, 72′ Mannari , 90′ Van Basten (r)

Milan (4-4-2): Galli; Tassotti, F.Baresi, F.Galli Costacurta; Ancelotti, Colombo, (86′ Mussi), Rijkaard, Evani; Lantignotti (46′ Mannari), Van Basten. All.: Sacchi

Sampdoria (1-3-5-1): Pagliuca; Pellegrini; Lanna, Vierchowod (57′ Pradella), Carboni; Victor, Pari (73′ Breda), Bonomi, Salsano, Dossena; Vialli. All. Boskov

  • Arbitro: D’Elia di Salerno.

Roma, 18 giugno 1989 – Serie A, XXXIII giornata
Lazio-Sampdoria 1-0
Dezotti
LAZIO: Fiori, Monti, Beruatto, Pin giornata, Gregucci (Marino R.), Piscedda, Dezotti (Acerbis), Muro, Di Canio, Sclosa, Ruben Sosa.
SAMPDORIA: Pagliuca, Pellegrini S., Carboni, Pari, Lanna, Salsano, Victor, Bonomi, Vialli, Pradella (Breda), Dossena.
Arbitro: Pezzella.

Cremona, 25 giugno 1989 – Serie A, XXXIV giornata
Sampdoria-Cesena 2-0
Mancini (assist Cerezo), Mancini (assist Bonomi)
CESENA: Rossi S., Gelain, Chiti, Domini, Scugugia, Jozic (Casadei), Aselli (Chierico), Piraccini, Agostini M., Masolini, Traini.
SAMPDORIA: Bistazzoni, Bonomi, Carboni, Pari (Pellegrini S.), Vierchowod, Pellegrini, Victor, Cerezo, Vialli, Salsano, Dossena (Mancini).
Arbitro: Quartuccio di Torre Annunziata.

28 Giugno 1989. Allo stadio di Cremona la Samp travolge il Napoli, dopo lo 0-1 dell’andata, e conquista la sua terza coppa Italia. Vanno a segno Vialli e Cerezo nel primo tempo e Vierchowod e Mancini su rigore nel secondo. Poi soprattutto tanti falli e scorrettezze, ma questo non toglie nulla alla straordinaria prestazione dei blucerchiati di Boskov, che coronano una stagione lunga e ricca di emozioni.

Coppa Italia 1988/89: Sampdoria-Napoli 4-0




Sampdoria – Partite 1987/88

Sampdoria – Stagione 1988/89

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *