Serie A 2013/14: Sampdoria-Udinese 3-0

Genova, Lunedì 13 Gennaio 2014, ore 19:00 – serie A, 19* giornata
Sampdoria-Udinese 3-0
16′ Eder (r), 48′ Eder, (assist Gabbiadini) 87′ Gastaldello (assist Gabbiadini)

Sampdoria(4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Costa; Krsticic (72′ Renan), Palombo; Gabbiadini, Soriano, Wszolek (65′ Bjarnason); Eder (84′ Sansone). A disposizione: Fiorillo, Salamon, Fornasier, Berardi, Regini, Maresca, Eramo, Gavazzi, Pozzi. All.: Mihajlovic.

Udinese (3-4-2-1): Kelava; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta (65′ Fernandes), Pinzi, Allan, Gabriel Silva; Pereyra, Maicosuel (45′ Badu); Di Natale (85′ Zielinski). A disposizione: Scuffet, Naldo, Bubnjic, Mlinar, N. López, Jadson, Dos Santos, Lazzari, Widmer. All.: Guidolin

  • Arbitro: Mazzoleni
  • Angoli: 4-3. Recupero: 1′; 3′.
  • Ammoniti: Kelava, Badu, Domizzi, Krsticic, Bjarnason, Wszolek.
  • Espulsi per doppia ammonizione: 35′ Allan, 62′ Soriano, 69′ Gabriel Silva.

Strepitosa Samp che chiude il girone di andata con ben 21 punti grazie all’avvento di Mihajlovic riuscito a trasformare una squadra debole tecnicamente e moralmente, in una coraggiosa e propositiva, che pressa gli avversari “in alto” e comincia le azioni senza timore con portiere e difensori. Un’altra storia proprio rispetto alla derelitta squadraccia vista per tre mesi con lo “spento” Rossi.

Oggi i blucechiati sono entrati da subito col piglio giusto. Era partita da vincere e i nostri sono entrati per prendere i tre punti contro avversari tecnicamente superiori, ma in campo decisamente mal messi, oggi palesemente inferiori e meritevoli della sconfitta netta. Il solito straordinario Eder si è procurato ed ha trasformato un rigore in avvio, poi ha raddoppiato su assist di Krsticic.

Dopo è successo di tutto coi cartellini: espulso nel primo tempo Allan, nella ripresa un eccellente Soriano ed infine Silva, con l’Udinese che ha chuso in 9. Friulani che possono recriminare per il gol di Eder in fuorigioco ed un rigore netto non dato ad Hertaux. Ma non hanno mai tirato in porta, rendendosi raramente pericolosi anche in parità numerica.

Samp che dopo aver più volte sfiorato altre reti, ha chiuso il conto col primo gol stagionale di capitan Gastaldello che ha deviato una punizione calciata da destra da Gabbiadini. Ora ci troviamo nel gruppone di metà classifica, con un bel + 5 sulla zona retrocessione e tanta tranquillità in vista della proibitiva partita di Torino.

Le pagelle

DA COSTA 6; DE SILVESTRI 6,5 MUSTAFI 6,5 GASTALDELLO 7 COSTA 6,5; PALOMBO 6+ KRSTICIC 6,5 (BJARNASON 6); GABBIADINI 7 SORIANO 7 WSZOLEK 6,5 (RENAN 6,5); EDER 8 (SANSONE 6).

Commenti post partita sul forum

 

Classifica serie A – 19° giornata




 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *