Serie A 2013/14: Sampdoria-Sassuolo 3-4

Genova, Domenica 3 Novembre ore 15:30 – serie A, 11° giornata
Sampdoria-Sassuolo 3-4
19′ Pozzi (assist Costa), 49′ Berardi, 52′ Berardi (r), 64′ Floro Flores, 65′ Eder (assist Pozzi), 81′ De Silvestri, 89′ Berardi (r)

Sampdoria (3-4-1-2): Da Costa; Mustafi, Gastaldello, Costa; De Silvestri, Obiang, Gentsoglou, Gavazzi (79′ Wszolek); Krsticic (67′ Soriano); Eder, Pozzi (75′ Petagna). A disp.: Fiorillo, Tozzo, Berardi, Fornasier, Poulsen, Castellini, Regini, Palombo, Renan, Rodriguez, Bjarnason. All.: Rossi

Sassuolo (3-5-2): Pegolo; Antei, Bianco, Acerbi; Gazzola (86′ Farias), Marrone, Magnanelli, Longhi, Masucci (68′ Missiroli); Floro Flores (74′ Alexe), Berardi. A disp.: Pomini, Rosati, Pucino, Rossini, Laribi, Valeri, Schelotto, Marzorati, Chisbah, Ziegler, Kurtic. All.: Di Francesco.

  • Arbitro: Tagliavento.
  • Ammoniti: Gastaldello..
  • Espulso: 51′ Costa per doppia ammonizione.

Di fronte ad un pubblico commovente e numericamente “oceanico” a questi livelli, la Samp incappa nella ennesima sconfitta di questa tormentata stagione. La sempre più sbandata squadra di Rossi, oggi ha subito la bastonata a domicilio addirittura dal Sassuolo, neopromossa che fino a qualche settimana fa in tanti davano per meteora della serie A. Oggi purtroppo si è visto come stanno le cose. La squadra continua a giocare male, senza un filo logico, segna gol sempre su calci da fermo o in situazione di mischia.

Oggi ci ha messo grinta e cuore riuscendo a raddrizzare una situazione parsa ad un certo punto ormai compromessa, ma questa era una partita da vincere senza molte chiacchiere, in virtù anche di un calendario che ora diventa per noi “feroce”. Alla fine la vittoria degli emiliani risulta essere meritata. Gli uno contro uno sono stati quasi sempre impietosi coi neroverdi molto più rapidi e da qui una marea di falli, certellini e due rigori che alla fine hanno pesato come un macigno.

Con questa ennesima legnata la squadra blucerchiata mette una serissima ipoteca sulla retrocessione. Fra tre partite guardando la classifica vedremo i frutti. Ora la domanda è: ha senso proseguire con un allenatore che evidentemente non riesce a raddrizzare quel poco di squadra che si è fatto costruire in Estate. Per me la risposta è no e questo lo dico già da diverso tempo. Possibile far peggio di ciò che abbiamo visto da Marzo in poi? Mah.. difficile e di sicuro così non ci si salva! E ricordiamolo, tolti i primi due mesi di gestione mister Rossi a Genova ha fatto peggio di chiunque altro.

Le pagelle

Da Costa 5,5; Mustafi 5,5 Gastaldello 5,5 Costa 4,5; De Silvestri 5,5 Gentsoglou 6 Obiang 4,5 Gavazzi 5 (Wzsolek SV); Krsticic 5,5 (Soriano 5,5); Eder 6+ Pozzi 6,5 (Petagna 5,5) 

Commenti post partita sul forum

Classifica serie A – 11° giornata

Partita successiva:

 

Partita precedente:

Serie A 2013/14: Hellas Verona-Sampdoria 2-0

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Verified by MonsterInsights