Serie A 2013/14: Sampdoria-Atalanta 1-0

Sabato 26 Ottobre 2013 ore 18:00 – serie A, 9° giornata
Sampdoria-Atalanta 1-0
56′ Mustafi (assist Eder)

SAMPDORIA (3-4-1-2) Da Costa; Mustafi, Gastaldello, Costa; De Silvestri, Palombo (46′ Gentsoglu), Obiang Avomo, Regini; Bjarnason; Gabbiadini (83′ Pozzi), Eder (78′ Soriano). (Fiorillo, Castellini, Fornasier, Rodriguez, Barillà, Poulsen, Renan, Wszolek, Petagna). All.: Rossi.

ATALANTA (4-4-2) Consigli; Bellini (23′ Nica), Stendardo, Yepes, Del Grosso; Brienza (58′ Livaja), Carmona, Cigarini, Raimondi; Moralez (83′ De Luca), Denis. (Sportiello, Scaloni, Canini, Brivio, Baselli, Cazzola, Gagliardini, Marilungo, Kone). All.: Colantuono.

  • Arbitro: Irrati di Pistoia. GUARDALINEE Giallatini-De Pinto.
  • Espulso Nica al 63′. per fallo su Eder.
  • Ammoniti: Eder (s), Gastaldello (s), Costa (s), Yepes (a) per gioco scorretto, De Silvestri (s) per comportamento non regolamentare.
  • Spettatori: 21.000 circa.
  • Angoli 3-5. Recupero 1 ‘ p.t., 3’ s.t.

La Samp di Rossi centra la seconda vittoria consecutiva contro una diretta concorrente compiendo un bel passo avanti in classifica. Dopo aver visto il primo tempo, dominato dall’Atalanta nel gioco e nelle occasioni (fallite), non ci saremmo mai attesi un secondo tempo così diverso. Non tanto per tecnica, che resta quella che è, ma almeno per determinazione e ritmo. Il gol è arrivato proprio nel nostro miglior momento, poi l’Atalanta si è suicidata rimanendo in 10 uomini per l’espulsione di Nica. Formazione ancora una volta diversa dalle precedenti.

L’allenatore sembra voglia tentarle tutte per capire come potrebbe meglio funzionare la squadra, ma i risultati come gioco e potenza offensiva restano sempre alquanto modesti. Per fortuna gli avversari continuano a concretizzare poco ed in queste due partite un pò di fortuna ci è venuta incontro. D’altronde vince chi segna un gol in più e la Samp lo ha fatto oggi come a Livorno, in maniera pulita. Tra i singoli si segnala il buon momento di Da Costa che sembra prendere sicurezza, la solita eccellente partita di Mustafi, condita persino dal primo gol in A, la consueta generosità di Costa e De Silvestri, la partitaccia di Palombo (ben sostituito invece da Gentsoglou) e di Gabbiadini (e non è una novità).

Ora Verona e Sassuolo per cercare di aumentare ancora il punteggio in classifica in vista di partite quasi proibitive.

Le pagelle

DA COSTA 6,5; MUSTAFI 7+ GASTALDELLO 5,5 COSTA 6; DE SILVESTRI 6,5 PALOMBO 5 (GENTSOGLOU 6,5) OBIANG 6- REGINI 6; BJARNASON 5,5; GABBIADINI 5 (POZZI 6) EDER 6 (SORIANO 6).

Commenti post partita sul forum.

Classifica serie A – 9° giornata

Partita successiva:

Partita precedente:

Serie A 2013/14: Sampdoria-Torino 2-2

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Verified by MonsterInsights