Crea sito

Sampdoria – Stagione 1974/75

Durante l’Estate del 1974, dopo la retrocessione maturata sul campo, venne allestita una rosa per disputare il campionato di serie B. Quando arrivò la notizia del ripescaggio a causa degli illeciti di Hellas e Foggia, non si poté modificare granché. La panchina venne affidata a Giulio Corsini. Furono ceduti Santin, Badiani, Improta e, ad ottobre, Petrini e Lodetti. A Genova arrivarono il centravanti Magistrelli, l’ala Prunecchi, il mediano Valente, l’esperto terzino Fossati ed il centrocampista Bedin dall’Inter. Tornarono inoltre Repetto e Fotia. Una squadra sicuramente in grado di dominare la B, ma da zona bassa per la A.

Calcio Mercato Estate 1974 – Arrivi

Calcio Mercato Estate 1974 – Partenze

Nello SANTIN (D, Torino), Pietro SABATINI (D/C, Brescia), Giovanni IMPROTA (C, Avellino), Roberto BADIANI (C/A, Lazio), Vincenzo CHIARENZA (A, Brindisi), Ermanno CRISTIN (A, Livorno).

Calcio Mercato Autunno 1974 – Partenze

Giovanni LODETTI (C, Foggia), Sauro PETRINI (A, Avellino), 

Cronaca della stagione 1974/75

L’ennesima difficile stagione, cominciò, tanto per cambiare, con l’eliminazione immediata dalla coppa. Nel girone eliminatorio la Samp fu confitta  3-0 a Napoli, conquistò due pareggi con Spal a Marassi e a Catanzaro, per poi chiudere con un nuovo KO a Genova contro l’Hellas. Ultimo posto su cinque squadre.

In campionato dopo un inizio apparentemente incoraggiante, con pareggi interni contro Milan e Inter e la vittoria col Varese, i blucerchiati andarono in crisi profonda fino ad arrivare alla diciannovesima giornata con appena due vittorie all’attivo e tredici punti in classifica. La retrocessione pareva quindi nuovamente dietro l’angolo.

Successe invece l’incredibile. Nelle dieci partite che seguirono la Samp non perse mai, pareggiando in sequenza con Juventus, Cagliari, Inter e Vincenza, battendo di misura Ternana e Bologna al “Ferraris” e conquistando gli ultmii e decisivi punti con Ascoli, Torino, Roma e Cesena. In quest’ultima partita giocata in casa dei romagnoli, la squadra di Corsini conquistò una ennesima incredibile e sofferta salvezza. Ininfluente quindi l’ultima sconfitta  interna (3-4) contro la Fiorentina.

Ancora una volta grandi problemi in fase di realizzazione, dove solo lo stagionato Maraschi realizzò un numero decente di marcature (8 su 21 totali in campionato), mentre contribuirono scarsamente Magistrelli e Prunecchi. La difesa invece fece il suo come sempre.

Tutti i tabellini e le classifiche della stagione 1974/75:

Sampdoria – Partite ufficiali 1974/75

Tabella dei risultati nella stagione 1974/75

Rosa giocatori per la stagione 1974/75

 

Giocatori ceduti nell’Autunno 1974

Allenatore: Giulio Corsini

NB: In celeste i giocatori confermati, in rosso quelli nuovi, in verde quelli provenienti dalle giovanili.

Stagione precedente:

Sampdoria – Stagione 1967/68

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *