Precedenti tra Sampdoria e Genoa in Coppa Italia

Sono dodici i precedenti di Coppa Italia tra le due squadre. Sei i successi blucerchiati, due quelli genoani (entrambi in “trasferta”), e quattro pareggi.  Quattordici le reti blucerchiate contro undici dei rossoblù. Di seguito il dettaglio dei confronti diretti in ordine cronologico:

Giugno 1958. Pur senza il bomber Firmani, la Samp vince nettamente il derby del girone eliminatorio di coppa, grazie ad una straordinaria partita di Conti (due gol e un assist). Nel finale a segno Tortul e gol della bandiera di Barison per il Genoa.

Coppa Italia 1958: Genoa-Sampdoria 1-3

Luglio 1958. E’ il derby ufficiale più inutile della storia, con la Samp già qualificata, dopo cinque successi su cinque nel girone e il Genoa eliminato. Baloncieri da ampio spazio ai giovani e le riserve e i rossoblù prevalgono segnando un gol per tempo. Espulso Barison per un pugno a De Grassi.

Coppa Italia 1958: Sampdoria-Genoa 0-2

Settembre 1966. Un derby di coppa con le due squadre in serie B, e prima partita ufficiale stagionale per entrambe. Spettacolo scarso. Le due squadre si equivalgono, ma nella ripresa è il Genoa a sembrare più deciso a vincere. A pochi minuti dalla fine, Salvi si procura un rigore che, lo specialista Tentorio, realizza. I blucerchiati passano il turno.

Coppa Italia 1966/67: Sampdoria-Genoa 1-0

Settembre 1968. Nel primo turno di coppa, la Samp si impone con le reti di Salvi e Frustalupi (su rigore), nel primo tempo, subendo poi quasi costantemente nella ripresa. Ma il Genoa non va oltre un gol ad inizio tempo. Ancora una volta sono i blucerchiati ad andare avanti nella competizione.

Coppa Italia 1968/69: Sampdoria-Genoa 2-1

Agosto 1969. Ancora una volta le due genovesi cominciano la stagione con un derby di coppa e tanto nervosismo in campo. Termina 1-1 grazie ad un tiraccio da lontano di Osterman, su cui Battara commette una papera clamorosa sul terreno bagnato, e pareggio di Benetti, autore di una spettacolare giocata personale. Entrambe non passeranno il girone eliminatorio.

Coppa Italia 1969/70: Genoa-Sampdoria 1-1

Settembre 1971. Nell’ultima partita del girone eliminatori di coppa, Samp e Genoa pareggiano di fronte a 50.000 spettatori. Avanti i rossoblu a fine primo tempo con Cini, pareggio blucerchiato a inizio secondo tempo con rete di Casone servito da Suarez da calcio di punizione. Passa il Turno la Juve. Samp seconda in classifica a un punto di distanza, Genoa dietro come sempre.

Coppa Italia 1971/72: Sampdoria-Genoa 1-1

Settembre 1972. Le due squadre si incontrano nuovamente ne girone eliminatorio di coppa. Questa volta non ci sono vincitori nonostante le varie occasioni. Termina 0-0 e le due squadre vengono eliminate in un girone dominato dall’Inter.

Coppa Italia 1972/73: Genoa-Sampdoria 0-0

Agosto 1978. Nella seconda giornata del girone eliminatorio di coppa, la Samp si impone con una rete di Bresciani, che realizza sulla respinta del rigore che il portiere Girardi aveva intuito. I blucerchiati andranno poi vicini alla qualificazione, perdendo il primo posto all’ultima giornata. Genoa ultimo.

Coppa Italia 1978/79: Genoa-Sampdoria 0-1

Agosto 1989. Le due squadre si ritrovano dopo tanti anni col Genoa appena rientrato in A. Tutto come da tradizione: belle coreografia e partita nervosa. Decide una giocata di Vialli, che viene steso da Collovati in area e trasforma dal dischetto al 35′. Nel finale espulsi Vierchowod e Caricola. Esordio nella Samp per Katanec (traversa per lui), Invernizzi e Lombardo.

Coppa Italia 1989/90: Genoa-Sampdoria 0-1

Settembre 1996. E’ un derby incredibile quello del secondo turno di coppa. La Samp in vantaggio di due reti (una su rigore) dell’odiato ex Montella (che sbaglia anche un altro tiro dal dischetto), e di un uomo e subisce la rimonta del Genoa (serie B), con doppietta dello scatenato Nappi, a cavallo tra primo e secondo tempo. Grande delusione in casa blucerchiata.

Coppa Italia 1996/97: Genoa-Sampdoria 2-2

Ottobre 1996. Nella ripetizione del match di Settembre (2-2), senza Mannini, Mihajlovic e Laigle, la Samp cede incredibilmente al Genoa (in B per il secondo anno di fila) perdendo in maniera secca. Reti di Morello e Rutzittu nel secondo tempo, con la Samp mai troppo convincente, e rossoblù meritatamente al terzo turno. Tante critiche a Eriksson, che poi si rifarà con un bel campionato.

Coppa Italia 1996/97: Sampdoria-Genoa 0-2

Settembre 2002. Sotto una pioggia a tratti torrenziale che riduce il campo a sembianze di risaia, la Samp vince con merito il primo di tre derby stagionali. Vanno a segno Flachi, dopo pochi minuti, e Bazzani nella ripresa subito dopo il momentaneo pareggio di De Francesco. Nel finale espulsi Volpi e Rossini e accenni di rissa in campo. Samp qualificata al turno successivo, Genoa eliminato.

Coppa Italia 2002/03: Genoa-Sampdoria 1-2




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *