La classifica dall’avvento di Claudio Ranieri

Forse qualcuno dimentica, ma il giorno dell’insediamento di Claudio Ranieri al posto di Esusebio Di francesco. la situazione, anche se si era appena ala settima di andata, non era molto rosea. Ultimo posto, appena tre punti, sei sconfitte, quattro gol segnati e ben sedici incassati. Da allora le cose per fortuna sono radicalmente cambiate.

Seppure senza entusiasmare, se non col Brescia in casa e in qualche altro spezzone di partita, la media punti, con 7 vittorie, 5 pareggi e 10 sconfitte, è stata sufficiente per guadagnare su tutte le concorrenti. Rosicchiati 5 punti a Udinese (che stasera gioca a Roma), Genoa e Torino, 6 alla Fiorentina, che pure ha vinto a Marassi, 7 al Lecce. E così si è passati dal 20° posto a -3 dalla salvezza, al 15° posto, con +4 dalla zona retrocessione.

Classifica con Claudio Ranieri (8°-29° giornata)

Lazio 57, Juventus 53, Inter 46, Atalanta* 39, Roma* 36, Milan 34, Hellas 33, Napoli* 32, Parma 30, Bologna 29, Cagliari e Sassuolo  28, Sampdoria 26, Genoa, Torino e Udinese* 21, Fiorentina 20, Lecce 19, Spal 13, Brescia 12.

Precedente Lecce-Sampdoria 1-2: video di azioni e interviste Successivo Precedenti di Sampdoria-Spal (1946-2019)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.