Karlo Letica (Sampdoria 2020/21)

Nato a Split (Croazia) l’11 Febbraio 1997, è un portiere alto 201 cm. Cresciuto nel settore giovanile dell’Hajduk, dopo dei brevi periodi trascorsi in prestito con Mosor Žrnovnica e Val, il 26 agosto 2016 viene ceduto a titolo temporaneo al Rudeš. Rientrato all’Hajduk, inizia la stagione come dodicesimo, diventando poi titolare nel ruolo. Chiude con 22 presenze e con un suo gol decide la partita vinta per 3-2 contro l’Istria 1961.

Il 15 giugno viene acquistato per 3 milioni di euro dal Club Bruges, con cui firma un quadriennale, diventando così il portiere croato più pagato di sempre. Il 20 agosto 2019 si trasferisce a titolo temporaneo con diritto di riscatto alla SPAL. Inizia titolare, ma nel corso della stagione perde il posto ai danni del giovane Thiam.

Stagione 2020/21

Il 5 ottobre 2020 viene ceduto in prestito alla Sampdoria.

Debutta con i doriani il 27 ottobre seguente nel successo per 1-0 contro la Salernitana in Coppa.

Coppa Italia 2020/21: Sampdoria-Salernitana 1-0

La sua seconda e ultima presenza arriva invece nell’ultima partita stagionale contro il Parma, sempre a Marassi.

Serie A 2020/21: Sampdoria-Parma 3-0

Chiude quindi la sua esperienza blucerchiata con nessun gol subito.

Voto: SV. Gioca in coppa contro la Salernitana e in campionato col Parma all’ultima giornata. Oltre 180 minuti senza incassare alcun gol. Poco impegnato, ma comunque nel poco che si è visto è stato all’altezza.

Riepilogo numerico nella Sampdoria

Il 1° Luglio 2021, scaduto il prestito alla Samp, rientra al Club Bruges.

Annovera 15 presenze nelle nazionali giovanili croate. Era stato incluso nella lista dei pre-convocati per il Mondiale di Russia 2018, ma è stato escluso dalla lista definitiva.

[fonti wikipedia, transfermarkt e manicomio blucerchiato.]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.