Fabio Lamorte (Sampdoria 2010/11)

Nato  Melfi (PZ) il 15 Maggio 1991, è un difensore centrale di piede destro. Dopo le giovanili nel Melfi, nell’estate 2008 passa alla Sampdoria con la formula del prestito con diritto di riscatto. Gioca una prima stagione nella squadra Primavera e a Giugno 2009 viene riscattato. Ecco una sua intervista dell’estate 2009. Nella stagione successiva continua a essere un punto fermo della squadra giovanile, dove gioca fino al 2011, trovando anche la fascia di capitano.


Stagione 2010/11

Viene aggregato alla prima squadra nelle trasferte di Debrecen in Europa League, dove gioca i suoi unici minuti con la Samp, e in campionato con la Lazio. In questo secondo caso però non entra in campo.

Europa League 2010/11: Debreceni-Sampdoria 2-0

Rendimento numerico con la Sampdoria

Nell’estate del 2011, viene ceduto in comproprietà all’Esperia Viareggio, che poi successivamente acquisisce completamente il cartellino del giocatore. In Toscana gioca complessivamente 47 volte realizzando 1 rete. Nel 2014 viene ceduto alla Pro Patria, con cui gioca per una sola stagione (22 presenze e 1 gol). Si svincola e nella stagione successiva milita in serie D, prima nell’Acqui (8 partite) fino a Gennaio, poi al Bisceglie (8 partite), facendo ritorno al sud Italia, fino a fine stagione.

Nel 2016/17 viene tesserato dalla Vultur Rionero a stagione già cominciata e chiude con 15 presenze e 1 rete. Bel 2017/18 viene confermato e scende in eccellenza con la squadra. Poi il ritorno al Melfi (2017-2019),  e una stagione e mezzo nel Corigliano (con promozione in D).

 

Nella seconda parte del 2019/20  torna alla Vultur Rionero, mentre in quella corrente è tesserato con il Ripacandida.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.