Cagliari-Sampdoria: conferenze stampa e formazioni

Cagliari-Sampdoria: conferenze stampa e formazioni

Il Cagliari è reduce da una serie positiva interminabile cominciata alla terza giornata, dopo le prime due sconfitte. Nell’ultima partita è arrivato un pareggio a Lecce dove i rossoblu erano andati sopra di due reti, ma si sono ritrovati nel finale a giocare in nove contro dieci. Per questa partita oltre agli infortunati cronici Cragno, Ceppitelli, Birsa e Pavoletti, mancheranno anche il secondo portiere Olsen ed il terzino Cacciatore squalificati. Al loro posto Rafael e Faragò, normalmente impiegato in un ruolo più offensivo, ma a suo agio anche come terzino di spinta. Dall’altra torna Pellegrini dopo la squalifica.

Questa quindi la formazione (4-3-1-2) più probabile: Rafael; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

 

Nella Samp, reduce anche lei da una serie positiva di 4 giornate, saranno assenti i due terzini Bereszysnki e Depaoli, infortunati, ed in quel ruolo dovrebbe giocare nuovamente Thorsby adattato. Visto l’infortunio di Bertolacci l’unico ballottaggio a centrocampo è tra Linetty e Vieira Nan, con il polacco, ormai recuperato al 100%, favorito.

Questa quindi la formazione (4-4-2 / 4-3-1-2) che Ranieri dovrebbe proporre: Audero; Thorsby, Ferrari, Colley, Murru; Ramirez, Ekdal, Linetty, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. Con l’uruguaiano che presumibilmente, come già con l’Udinese, giocherà dietro le punte accentrandosi nella fase offensiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *