Andrea Seculin (Sampdoria 2019/20)

Dopo le giovanili nella Fiorentina, con cui arriva fino alla prima squadra, senza mai esordire, nel 2011 passa alla Juve Stabia in prestito per due stagioni, dove colleziona 39 presenze complessive. Nel 2013 viene invece acquistato dal ChievoVerona che lo manda subito in prestito all’Avellino (27 presenze), per poi affidargli il ruolo di portiere di riserva. Dal 2014 al 2019 totalizza appena 12 presenze ufficiali con la maglia dei clivensi

Stagione 2019/20

Il 2 settembre 2019 viene acquistato dalla Sampdoria con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Voto SVva ventidue volte in panchina, ma non esordisce mai in partite ufficiali, chiuso da Audero e Belec.

Riepilogo numerico in maglia blucerchiata:

A fine stagione la Sampdoria non esercita il diritto di riscatto, pertanto il giocatore torna al ChievoVerona in serie B.

Conta sei presenze nelle nazionali giovanili italiane.

Fonti: Manicomio Blucerchiato, Wikipedia e Transfermarkt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.